Biografia

Federica Monacelli nata il 30 Maggio, 1990 a Milano

Istruzione

• Aprile 2015 – Laurea in Economia Aziendale
Università Carlo Cattaneo LIUC – Castellanza
– Lingue parlate fluentemente –
italiano, inglese (certificazione IELTS), spagnolo

Esperienze lavorative post laurea

• 2016: Swiss Aircraft service- programmazione e controllo (Lugano)
• 2015-2016: (INFRONT ITALY – Milano) rights media seller
• 2015: junior trader sala mercati (banca Edmond De Rothschild – Montecarlo) • 2015: Generali Assicurazioni (Monza (iscrizione all’albo)
• 2014 stage presso BMPI (Banco Metalli Preziosi Da Investimento)

Esperienze di studio all’estero

• 2010
Intensive english and business program 6 settimane
New York
Pace University
• 2007
12th grade AB program 6 mesi
Lugano
Tasis American School
• 2006
11th grade 7 mesi
Barcellona
Shiller American School

Carriera

Uso definire il pugilato come la storia d’amore più intensa della mia vita, mi ha fatta piangere, sorridere, arrabbiare, emozionare e vivere ogni istante con un intensità che non dimenticherò mai !
Grazie al pugilato ho realizzato le mie più grandi soddisfazioni e sopratutto sono quella che sono oggi, cosa che non avrei potuto assolutamente dire se mi fossi arresa alle delusioni sportive della mia prima parte di vita.
Solo in pochi sono a conoscenza di quello che è successo tra me e lo sport nella mia prima parte di vita..

Ho praticato tennis per 12 anni, iniziai all’età di 6 anni e compiuti i 16 anni mi trasferì a Barcellona in una grossa accademia, ero quasi professionista, ci allenavamo 5 ore al giorno e il mio sogno era fare la tennista nella vita.

Ma…c’è sempre stato qualcosa  che non andava con il tennis o meglio nella mia testa che bloccava quel percorso, ero forte in allenamento, molto forte, ma in torneo ero un vero disastro, la mia mente si bloccava a tal punto da non farmi vincere un torneo in 12 anni, neanche uno !!!

Quando sono rientrata in Italia, il mio umore era sotto i piedi, tutto quello in cui avevo creduto e buttato cuore e anima per 12 anni assomigliava sempre di più ad un grosso fallimento.

Fattore non meno importante io non sapevo come fosse una giornata senza allenamenti, ero cresciuta così e tutto mi sembrava strano…

Da lì a poco, un po’ per caso, un po’ perché forse era destino il mio cammino si è intrecciato con quello degli sport da combattimento, quello che ho provato in modo crescente ma fin da subito è un sensazione difficile da descrivere a parole, perché coinvolge non solo il proprio corpo ma anche e soprattutto la propria mente, ha come pilastri fondamentali il rispetto, l’autocontrollo, la calma e il raziocinio.

Avrete sentito e risentito queste descrizioni, probabilmente leggerle è una banalità, ma vi assicuro che vivere questo cambiamento sulla propria pelle non lo è affatto.

Gli sport da combattimento in generale, nel mio caso la boxe, aiutano ad acquisire sicurezza, autostima, consapevolezza delle proprie capacità e del proprio corpo, formano il carattere, insegnano la disciplina e lo spirito di sacrificio.

Lo sport ti insegna a sognare e a buttare tutta te stessa per raggiungere un obiettivo che molte volte solo tu vedi…

La maggior parte delle persone non capisce quanto ci sia dietro alla boxe, se devo essere sincera ero la prima che non capiva questo sport prima di provarlo ed essere travolta dalla sua magia…

Come dicevo, come tutte le storie d’amore hanno anche i loro lati negativi, una cosa che non dovrei rivelare, ma lo faccio comunque è che non c’è una volta in cui prima di salire sul ring io non mi sia chiesta “ ma chi me l’ha fatto fare?, ti trovi a dover affrontare un mix di emozioni amplificate a livelli mai percepiti prima, a volte hai solo voglia di scappare ma è proprio in quel momento che entrano in gioco tutti i valori che hai acquisito inconsciamente durante gli allenamenti, ed esce quella cosa chiamata coraggio, che hai coltivato anche un po’ inconsciamente durante ogni singolo minuto di allenamento, ti permette di affrontare situazioni che non avresti mai pensato di essere in grado di affrontare e di superare, poi ad un certo punto ti guardi indietro e solo in quel momento ti rendi conto di quanta strada hai fatto.

Ho imparato che il ring è lo specchio della vita, dedicagli sacrificio, costanza e lealtà e ti ripagherà !

Ci vuole coraggio, ogni giorno, ogni minuto, ogni secondo, ma ne vale la pena !

Sport, indipendentemente dal livello, vuol dire volersi bene, vuol dire prendersi cura di se stessi come nessun altro farà mai, vuol dire imparare a soddisfare le proprie esigenze e spesso sarà anche la risposta a tante domande che con lo sport centrano ben poco.

Con il pugilato ho superato in fretta la relazione traumatica che ho avuto con il tennis, grazie al feeling perfetto che ho avuto con il mio maestro ho appreso in fretta, in poco tempo ho ottenuto ottimi risultati e questo crea dipendenza ! Rendevo quasi di più in gara che in allenamento… è stato un crescere incontenibile di sudate soddisfazioni fino alla nazionale, un esperienza indimenticabile…

Nazionale che ho dovuto lasciare per riuscire a portare a termine il mio percorso di Laurea.

Poi… un infortunio al ginocchio che mi ha tenuta ferma più di un anno, facendomi venire dubbi e paure, ma come dicevo ci vuole coraggio! A breve dopo due anni di inattività agonistica farò il mio rientro sul ring, sono pronta per questa nuova sfida, che la vita e la mia testaccia dura mi hanno messo davanti!”

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni.

(Paulo Coelho)

Percorso Sportivo

  • 2015
    Medaglia di bronzo al Valore Atletico C.O.N.I.
  • 2014
    Convocazione per le selezioni olimpiche di Rio de Janeiro
  • 2013/14
    Titolare nella nazionale italiana di pugilato
  • 2013
    Oro ai campionati italiani assoluti pugilato
  • 2013
    Argento campionati italiani universitari di pugilato
  • 2012
    Oro ai campionati italiani universitaria di pugilato
  • 2012
    Argento campionati italiani assoluti di pugilato

Entra nella Federica Monacelli Community

  • Consigli Alimentari
  • Pillole d’allenamento
  • Nozioni di psicologia sportiva

Il femminismo non significa rendere le donne più forti. Le donne sono già forti.
Si tratta di cambiare il modo in cui il mondo percepisce questa forza.

(G.D. Anderson)

Associazione Be Woman

L’Associazione BE WOMAN nasce con l’obiettivo di trasmettere i valori che insegna lo sport e quanto possano influire positivamente nella vita quotidiana delle persone, fornendo un mezzo efficace per affrontare le situazioni di disagio e le difficoltà.

Ognuno di noi ha il diritto e il dovere di imparare a difendersi. L’obiettivo è quello di trattare argomenti e fornire i mezzi sopratutto alle donne per imparare a difendersi, psicologicamente e fisicamente.

Questo atteggiamento si traduce, in una semplice parola:  volersi bene, amare la vita e rispettarsi.

Abbiamo deciso di fondare e sostenere questa associazione perché anche noi come molte altre donne abbiamo affrontato momenti di sconforto nella vita e solo attraverso quello che ci ha insegnato lo sport e il carattere che ci ha costruito siamo riuscite a superarli e a raggiungere il nostro equilibrio interiore.

Il mio percorso nel pugilato mi ha portato più volte ad affrontare il tema della parità tra i sessi; farmi strada in un mondo prevalentemente maschile, mi ha aiutata a combattere i pregiudizi legati alla presunta fragilità di noi donne,attraverso questo sport, ho imparato il rispetto e la consapevolezza delle mie capacità sia fisiche che mentali. Quando dopo mesi dedicati a preparare un match, si sale sul ring e si ha il pieno controllo del proprio corpo e dei propri gesti si capisce la forza che ognuna di noi può tirar fuori per raggiungere i propri obiettivi sia nello sport che nella vita.

Ecco perché ho voluto mettere la mia esperienza al servizio di tutte noi… e grazie al supporto di un gruppo fantastico di persone che abbiamo deciso di creare e sostenere l’Associazione Be Woman che vuole essere una comunità di donne con lo stesso obiettivo : Rendere ogni donna consapevole del proprio valore e della propria dignità attraverso lo sport.

Sponsor 2018

Azienda specializzata da oltre 10 anni negli sport da combattimento; noto per il suo stile originale e le attrezzature di qualità.

Sponsor 2018

BULK POWDERS® è un’azienda leader per la vendita online d’integratori alimentari di alta qualità per lo sport in Europa.

Sponsor 2018

Una storia fatta di duro lavoro, di coraggio e della VOLONTÀ di trovare una soluzione. L’innovazione è la nostra linfa vitale.

Social